Baldini spiega il perchè delle dimissioni a Palermo e poi sul Mondiale: preferivo stare con i miei cani

Silvio Baldini torna a parlare di Palermo e Perugia e delle sue dimissioni

L’ex tecnico di Palermo e Perugiaquest’anno – è tornato a parlare delle sue dimissioni. Durante la premiazione come “miglior allenatore della Lega Pro” della scorsa stagione, il tecnico Silvio Baldini ha risposto ad alcune domande dei giornalisti. Quella che spesso gli viene rivolta è sulle dimissioni da Palermo e Perugia, il tecnico ha parlato del dono prezioso del tempo e non del denaro.

Sono convinto che il tempo sia più prezioso del denaro, è quello che conta. Sono figlio di uno che da bambino faceva il mendicante e ne sono orgoglioso. Per questo scelgo il tempo, scelgo di investire nel tempo e nella felicità, anziché scegliere il denaro

La questione poi sui Mondiali che il tecnico non ha seguito tranne la finale che ha reputato una bellissima partita

Non ho visto nessuna partita, se non la finale. Non avevo interesse verso queste gare. Preferivo investire nel mio tempo e stare su in montagna a passeggiare coi miei cani. La finale però è stata una bellissima partita, Ero a casa e l’ho vista

LEGGI ANCHE: Baldini premiato come miglior tecnico della serie C, la dedica: Andrebbe ai giocatori del Palermo

Condividi questo articolo