Rissa scoppiata in Curva Nord Superiore per Palermo-SudTirol costa il DASPO per 12 tifosi

Guai per 12 tifosi palermitani colpiti da Daspo per una rissa scoppiata in curva nord superiore

Durante la partita del 1 Ottobre al Renzo Barbera, tra Palermo e SudTirol è scoppiata una rissa che ha coinvolto i tifosi di due gruppi differenti. Una rissa a detta di molti che sarebbe stata molto violenta e che ha coinvolto un nutrito gruppo di persone.

A distanza di poco più di due mesi arriva la sanzione che colpisce 12 persone. Il questore di Palermo ha infatti emesso 12 Daspo nei confronti di 12 tifosi rosanero. Provvedimenti scattati dopo la rissa del 1 Ottobre in occasione della sfida di serie B tra Palermo e SudTirol. Dalle immagini di video sorveglianza, gli inquirenti hanno registrato la presenza di giovani anche minorenni partecipare alla rissa. Con l’utilizzo di cinture per pantaloni e aste di bandiere, oltre che pugni e calci. Per uno dei capi del gruppo che ha partecipato alla rissa è stata inflitta la pena più pesante, ovvero 3 anni di allontanamento dagli impianti sportivi.

VEDI: VIDEO – Tifosi Venezia attaccano pullman tifosi del Palermo nel 2018, da allora la partita è a rischio

Condividi questo articolo